Come Ottenere i Prestiti Senza Reddito Dimostrabile

Ottenere un prestito personale senza avere un reddito fisso dimostrabile o occasionale è molto difficile, infatti gli istituti finanziari tendono a non concedere prestiti a chi non ha la canonica busta paga. Ma esistono alcuni metodi per poter ottenere comunque del credito al consumo dalle banche. Il credito, se ottenuto, non sarà comunque superiore ai 5000 euro e variabile a seconda della propria storia creditizia.

Il metodo più comune è il cercare un garante con reddito fisso che garantisca la somma del prestito, la cosiddetta fideiussione. Se fidejussore e debitore sono obbligati in solido, la banca può rivalersi su entrambi i soggetti. Invece nella fideiussione con beneficio di escussione, la banca pretenderà l’appianamento del debito solo dal fideiussore, in caso di morosità del debitore.

Un altro metodo è quello di percepire un canone di locazione da un immobile di proprietà. In questo caso sarà possibile considerare il canone percepito alla stregua di una busta paga. Non tutti gli istituti accettano questo tipo di garanzie, quindi è bene rivolgersi ad uno sportello informativo per informazioni in merito.

Se il richiedente ha un rapporto di lunga durata con la banca, e soprattutto una storia creditizia impeccabile, con versamenti costanti sul conto corrente, l’istituto potrebbe comunque acconsentire a prestare piccole somme.

Per ottenere prestiti senza reddito dimostrabile di grandi entità, i metodi sopra descritti non valgono. In questo caso si può applicare un’ ipoteca sull’immobile di proprretà, o chiedere il prestito con un cointestatario che abbia i requisiti per ottenere il credito, quindi una busta paga o proprietà che coprano il valore totale del credito erogato.

Se chi richiede il prestito è uno studente, ha la possibilità di accedere a prestiti a tasso agevolato, a patto che lo studente abbia un’ ottima media universitaria. A fine percorso di studi si restituirà quanto dovuto con tassi di interesse minori rispetto ad un normale richiedente.

Un caso particolare è rappresentato dal prestito d’onore, che si rivolge esclusivamente ai non aventi reddito, nè fisso nè occasionale. Solitamente è utilizzato per avviare attività imprenditoriali ma è disponibile con alcuni vantaggi per categorie protette, come l’imprenditoria femminile.