Relazione tra Colleghi di Lavoro

Nonostante sia un luogo comune affermare che le relazioni lavorative devono restare tali, molto spesso capita di essere attratti dai propri colleghi o dal proprio superiore; uno studio di alcuni antropologi afferma che innamorarsi in ufficio aiuta asuperare lo stress e ad avere un rendimento migliore, ma quali sono le opinioni dei colleghi che sono privi di questi coinvolgimenti sentimentali?

Per rispondere al quesito alcuni ricercatori hanno svolto una piccola indagine. Si tratta di Raphael Hurvy della Grande Ecole Audencia di Nantes e Christoph Grunauer dell’Università di Innsbruk in collaborazione con Grant Michelson, capo del dipartimento della Ricerca della Business school francese;

In generale è emerso che a molti lavoratori piacerebbe che si stabilissero delle direttive precise per disciplinare le effusioni d’amore in ufficio senza che si destabilizzino le regolari relazioni tra colleghi; per contro, molti responsabili delle risorse umane di aziende francesi hanno sottolineato che interventi volti a sopprimere e disciplinare gli amori sul posto di lavoro avrebbero ripercussioni negative sui profitti e invaderebbero la privacy dei diretti interessati.

In particolare, il 70% dei lavoratori intervistati ha poi evidenziato un’ostilità nei confronti delle relazioni amorose tra colleghi ma, anche il restante 30% che non ha nulla in contrario, è concorde nell’affermare che è necessario vivere tali storie d’amore con discrezione.

Atteggiamento di rigetto condiviso da quasi tutti gli intervistati è invece nei confronti delle relazioni extraconiugali tra colleghi; in questo caso, essendo un amore infedele e segreto si chiede ai protagonisti di viverlo mantenendo la relazione nascosta.

Riguardo alle relazioni sul lavoro, in conclusione, si possono evidenziare due categorie: i più aperti credono che essendo il posto di lavoro un luogo in cui si passano molte ore della giornata e si fanno diverse esperienze di vita, anche l’innamorarsi tra colleghi fa parte di eventi totalmente normali; i più scettici invece sostengono che l’amore in ufficio dovrebbe essere disciplinato dai responsabili delle risorse umane per evitare che atteggiamenti di effusioni eccessive ed i relativi pettegolezzi influenzino il normale svolgimento delle attività lavorative.