Come Aprire un Autolavaggio

Sempre più italiani, per risparmiare, utilizzano gli autolavaggio self service per pulire le proprie vetture, senza il rischio di graffiare la carrozzeria e utilizzando i prodotti prefertiti per la pulizia dell’auto. Spesso gli autolavaggio, dotati di aspiratori, lucidacruscotti, lavatappetini e prodotti pulenti per cerchioni e ruote sono anche migliori per la qualità del risultato finale di un qualsiasi autolavaggio a pagamento. Chi volesse fare un tale investimento deve scegliere con cura dove aprirlo.

Vista l’entità dell’investimento necessario per avviare un autolavaggio self-service, conviene organizzarsi per aprire l’attività nei pressi di qualche grosso centro commerciale, in modo da garantirsi una buona affluenza di clienti. Tra i costi da considerare nel budget iniziale ci sono quelli per il lotto di terreno, per l’impianto dell’autolavaggio, compresi l’impianto idrico, quello elettrico e quello dell’illuminazione, i costi per la manutenzione dell’impianto, le spese delle bollette, un impianto di videosorveglianza ed un’eventuale copertura assicurativa dell’autolavaggio.

Nel momento in cui si compra il lotto di terreno edificabile, è bene prendere uno spazio di almeno 500 metri quadrati per un impianto a due box. In media, l’investimento iniziale si aggira sui 100.000 euro. Chi preferisce non avviare un’attività in proprio, è anche possibile aprire un autolavaggio self service in franchising, ma attenzione al contratto. Per quanto riguarda la struttura, si dovrebbero creare almeno tre aree: una per i box coperti per il lavaggio delle auto, una per i box scoperti per il lavaggio di mezzi di grandi dimensioni e un’area con impianti di aspirazione per la pulizia interna delle vetture.

Infine, circa i permessi necessari per aprire un autolavaggio self-service servono solo alcune dichiarazioni di conformità e permessi, l’iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, una partita iva, la comunicazione di inizio attività, i nullaosta per l’impatto acustico e per quello ambientale e i permessi per tutte le norme di sicurezza vigenti.